Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Il Gala vince e certifica la crisi del Barça

Vittoria turca 78-64

Venerdì 25 Novembre 2016 | Alessandro Vignati | Eurolega

Terza vittoria in Eurolega per il Galatasaray, che sale a quota 6 dopo aver superato un Barcellona che ritrova un Justin Doelman malaticcio (0 punti) per 78-64. 
I turchi hanno vinto grazie al gioco di squadra e una buona fluidità offensiva, approfittando delle enormi lacune dei blaugrana, ancora convalescenti fisicamente e che non si son ripresi dall'umiliante Clasico della scorsa settimana, rimanendo così a 8 punti.
Il migliore dei giallorossi è stato Sinan Guler con 18 punti e 7 assist. Un altro grande contributo è arrivato da Blake Schilb, che ha segnato 18 punti con 6 assist e 8 rimbalzi. Tibor Pleiss si è fatto rimpiangere da ex con 11 rimbalzi, mentre Vladimir Micov ha segnato 15 punti e Alex Tyus ne ha messi a referto 12.
Per il Barcellona come venerdì scorso ​​soltanto Tyrese Rice ha raggiunto la doppia cifra nel punteggio con 22 punti, mentre Joey Dorsey ha quanto meno apportato 10 rimbalzi. Per il resto altra prova totalmente da dimenticare per i ragazzi di Bartzokas...
Il primo quarto è stato decisamente equilibrato, con un confronto tra Guler e Rice chiuso con una tripla di quest'ultimo, ma Gala avanti:  17-16.
Il forte equlibrio è proseguito anche nel secondo: Barça sempre poggiato su Rice, Ataman punta su Schilb prima che una bomba di Micov segni il 39-35 a fine primo tempo.
La squadra di casa è fuggita grazie a Guler e Tyus con un parziale di 10-2 (49-37) dando una svolta alla gara, prima che Rice ha segnato 7 punti consecutivi per riportare a -4 i Blaugrana: 49-45. Schilb e Tyus rimettono le cose a posto e chiudono il parziale: 61-48 Cim Bom Bom.
Nell'ultimo quarto è sempre il solo Rice che prova a scuotere i suoi, ma le triple di Guler chiudono il confronto con il 78-64 finale che fa gioire i giallorossi e certifica la crisi del Barcellona.