Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Moretti: "In Sicilia per invertire la tendenza"

"Arriviamo da un periodo difficile, abbiamo diverse difficoltà e per Capo d’Orlando, in questo momento, possiamo essere una preda facile"

Venerdì 25 Novembre 2016 | | Serie A

Ecco le parole di coach Paolo Moretti in vista di Betaland Capo d’Orlando-Openjobmetis Varese:

«Domenica andiamo in Sicilia a far visita ad una squadra che è in salute e che fino ad oggi, nonostante la sconfitta di Caserta, ha sempre dimostrato un gioco ed un dna estremamente positivo, compatto e solido. Capo d’Orlando in ogni partita, anche in emergenza, è sempre stata competitiva. E lo è stata anche contro Milano. Per tutti questi motivi quella di domenica sarà una partita dura e insidiosa che abbiamo l’obbligo e il dovere di preparare al meglio e di affrontare con il massimo della nostra attenzione.  Arriviamo da un periodo difficile, abbiamo diverse difficoltà e per Capo d’Orlando, in questo momento, possiamo essere una preda facile. Non per questo però andiamo in Sicilia con l’idea di essere già battuti in partenza. Vogliamo provare assolutamente ad invertire la tendenza delle nostre trasferte dove troppe volte non siamo riusciti ad essere competitivi. Per provarci, per cercare di resistere e di competere fino alla fine su un campo così difficile, dal punto di vista della preparazione alla partita, chiederò e punterò tantissimo sull’aspetto mentale, psicologico e sulla determinazione».

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Varese