Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Acker: "Ho grandi aspettative per questa stagione con Cantù"

"Questa era sicuramente la migliore possibilità che mi si potesse offrire perché la mia famiglia vive qui"

Venerdì 28 Ottobre 2016 | | Serie A

E’ stato presentato ufficialmente oggi alla stampa il nuovo acquisto della Red October Cantù Alex Acker: “Sono entusiasta di questa nuova avventura. Questa era sicuramente la migliore possibilità che mi si potesse offrire perché la mia famiglia vive qui e quindi potrò dedicare a loro molto tempo. Inoltre essendo tranquillo nell’ambito famigliare potrò essere concentrato unicamente sulla pallacanestro. Dal punto di vista sportivo inoltre ho grandi aspettative per la stagione. Siamo un gruppo di ottimi giocatori e credo che potremmo toglierci delle belle soddisfazioni.

 

Vedi delle similarità tra questa esperienza e quella di Avellino?

Dal punto di vista tecnico direi che è troppo presto per dare un giudizio. La cosa in comune è che anche quest’anno siamo un gruppo molto affiatato. Il nostro compito ora è mettere insieme i pezzi e cercare di crescere ogni giorno di più.

 

Il coach ha detto che puoi giocare anche da playmaker. Quale è il tuo ruolo preferito?

Credo di poter fare il playmaker e ho fiducia quando ricopro questo ruolo. D’altra parte sia al college sia a Detroit giocavo dai point guard. La mia transizione a guardia è avvenuta in Europa, quando militavo all’Olympiacos. Credo che la mia versatilità possa essere un vantaggio, perché posso fare ciò che mi chiede il coach e che serve alla squadra.

 

Nella tua scelta non ha inciso l’eventualità di fare turnover?

Credo che questa sia una decisione che deve prendere il coach in base alle condizioni fisiche o agli avversari. Siamo tanti giocatori di buon livello. Il nostro compito è impegnarci al massimo ogni giorno in allenamento e prepararci per vincere le partite senza pensare al turnover.

 

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù