Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

I Lupi di Piacenza sbancano Ancona: Recanati è sconfitta

A Recanati non bastano i 20 di Bader e i 19 di Loschi. Piacenza passa facile ad Ancona

Domenica 23 Ottobre 2016 | | LNP

AMBALT RECANATI – UCC ASSIGECO PIACENZA 73-91
(13-24, 34-50, 53-68, 73-91)

Recanati: Bader 20, Loschi 19, Reynolds 14, Marini, Pierini 2, Bolpin 2, Andrenacci ne, Sorrentino 9, Fossati, Maspero 5, Spizzichini, Renna. All.: Calvani

Piacenza: Raspino 9, Borsato 17, De Nicolao 3, Hasbrouck 19, Jones 28, Infante 8, Rossato 7, Costa, Dincic, Persico. All.: Andreazza

Una delle più belle Assigeco Piacenza della stagione coglie una preziosissima vittoria in quel di Ancona contro l’Ambalt Recanati. Una vittoria ottenuta grazie ad un ottimo avvio frutto anche di una solida difesa e delle grandissima prestazione fornita dalla coppia di americani: Bobby Jones, autore di 28 punti, e Kenny Hasbrouck (19 punti). Ottime risposte anche dalla panchina dove tutti hanno dato il proprio contributo, in particolare Borsato (17 punti con 5 triple).

Al PalaPrometeo Estra di Ancona è l’UCC Assigeco Piacenza ad uscire forte dai blocchi di partenza portandosi subito avanti di 7 lunghezze nei primi 4 minuti di gioco (2-9) grazie ad una grande difesa e ad un paio di contropiedi firmati Raspino e De Nicolao. Le conclusioni dalla media di Bader (6 punti) tengono a contatto Recanati ma l’Assigeco continua a mordere in difesa per poi lanciarsi in contropiede con Raspino (8 punti) in grande evidenza. Al primo intervallo l’Assigeco è avanti 13-24.

Una tripla di Borsato e 7 punti in fila realizzati da Hasbrouck in avvio di secondo quarto portano Piacenza al primo massimo vantaggio della partita sul +16 (18-34). Dall’altra parte il solito Bader e Maspero cercano di limitare i danni infilando un parziale di 7-0. A questo punto si scatenano gli americani di Piacenza, Bobby Jones e, soprattutto, Kenny Hasbrouck autore di 10 punti nel quarto (15 totali).
I biancorossoblu continuano a spingere sull’acceleratore chiudendo il secondo quarto in vantaggio di 16 lunghezze (34-50).

Hasbrouck riprende da dove aveva lasciato nel secondo quarto e porta i suoi al nuovo massimo vantaggio sul +21 (36-57) nei primi 4 minuti della terza frazione. Reynolds, Bader e Loschi provano a ricucire lo strappo riportando Recanati fino al -10. Ci pensa Borsato con due triple consecutive a respingere il tentativo di rimonta dei padroni di casa, ridando ossigeno all’Assigeco che chiude il terzo quarto in vantaggio con un rassicurante 53-68.

All'inizio dell’ultimo quarto sono ancora le triple di Borsato (5/7 da tre punti) e Jones a tenere Piacenza in pieno controllo della partita (62-76 a 6’ dalla sirena). Anche Rossato partecipa alla festa negli ultimi minuti siglando 7 punti di pregevole fattura.
I residui tentativi di rimonta di Recanati si infrangono contro la sempre attenta difesa biancorossoblu e a Piacenza non resta altro che condurre in porto la seconda vittoria consecutiva dopo quella ottenuta al PalaOlimpia di Verona.

Fonte: Ufficio Stampa Assigeco Piacenza