Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Quarto periodo da urlo di Brindisi: Cremona sconfitta in casa e penultima in classifica

Continua il momento negativo di Cremona. Superlativa prova di M'Baye, autore di 27 punti

Lunedì 7 Novembre 2016 | | Serie A

Con un grandissimo ultimo quarto da 35 punti contro i 17 locali, l’Enel Basket Brindisi coglie la prima vittoria esterna stagionale, espugnando il PalaRadi di Cremona con il punteggio di 69-84. Preziosissima vittoria per gli uomini di coach Meo Sacchetti, ora a quota 6 punti in classifica e in zona FinalEight di Coppa Italia. MVP del match il solito superlativo Amath M’Baye autore di una prova monstre da 27 punti con 10/13 da 2, 1/4 da 3 e 4/5 ai liberi più 6 rimbalzi e 2 assist a referto. Predicatore nel deserto per tre quarti di gioco, tiene a galla l’Enel con una presenza costante su entrambi i lati del campo. Nei 10 minuti finali sale in cattedra Kris Joseph, chirurgico e decisivo con 13 punti realizzati nel solo ultimo quarto, vero match winner nel momento clou del match.

Dal primo quarto di sostanziale equilibrio (17-16), il maxi break di 17-1 nel secondo quarto targato Brindisi sembra inclinare la gara sui binari biancoazzurri. Cremona però non ci sta e reagisce con la doppia doppia di TaShwan Thomas da 12 punti e 11 rimbalzi, rimanendo in contatto fino al 33-38 con cui le squadre rientrano negli spogliatoi.

L’Enel tocca il +10 sfruttando il buon momento di uno stoico Scott autore di 16 punti e 4 palle recuperate. La Vanoli getta in campo le ultime energie: si accende Turner (15 punti), Biligha si sbatte eroicamente firmando anch’egli una doppia doppia con 11 punti e 12 rimbalzi. Il match si capovolge e Cremona arriva a guidare con 5 lunghezze di vantaggio. Nell’ultimo quarto però non c’è storia: Spanghero si toglie il fardello del canestro dalla lunga distanza e Joseph regala momenti di onnipotenza timbrando definitivamente il pass per ottenere i 2 punti finali.

 

IL TABELLINO

Vanoli Cremona-Enel Brindisi: 69-84 (17-16; 16-22; 19-11; 17-35)

VANOLI: Holloway, Turner 15, Biligha 11, Thomas T. 12, Thomas O. 2, Wojciechowski, Mian 8, York 2, Gaspardo 11, Amato 8.

ENEL: Agbelese 6, English, Scott 16, Carter 5, Cardillo, Joseph 13, Donzelli 3, M’Baye 27, Spanghero 3, Goss 11.

 

Tiri da 2: VANOLI: 19/39; ENEL: 22/43.

Tiri da 3: VANOLI: 8/30; ENEL: 13/32.

Tiri liberi: VANOLI: 7/12; ENEL: 4/6.

Rimbalzi: VANOLI: 45 (13 off); ENEL: 41 (9 off).

Assist: VANOLI: 14; ENEL: 15.

Palle Perse: VANOLI: 21; ENEL: 14.

 

Arbitri: Mattioli-Biggi-Quarta.

 

Fonte: Ufficio Stampa New Basket Brindisi