Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Paul Harris è un giocatore della Vanoli Cremona

Mercoledì 9 Novembre 2016 | | Europa

La Vanoli Basket Cremona comunica di aver sottoscritto un accordo fino al termine della stagione 2016/2017 con l’atleta Paul Harris, 30enne ala piccola di 193 centimetri per 100 kg, nella passata stagione protagonista nella Turkish Basketball Super League con la maglia dell’Usak Sportif, con cui ha raggiunto i playoff uscendo ai quarti di finale con il Fenerbahce poi campione.

Nato il 15 ottobre 1986 a Niagara Falls, nello stato di New York, Paul Andrew Harris Jr. è stato All-American sia alla Niagara High School sia alla Notre Dame Prep, partecipando anche al Nike Hoop Summit del 2006 con l’USA Select, in squadra con futuri campioni NBA come Kevin Durant, Ty Lawson, Gerald Henderson, Wayne Ellington, Spencer Hawes e Brandan Wright.

Reclutato da Syracuse University, con gli Orangemen è rimasto per tre stagioni, venendo eletto nel quintetto ideale di freshman della Big East nel 2007 e nel secondo quintetto ideale della Big East nel 2008 viaggiando a 14.5 punti e 8.2 punti di media. Sempre con Syracuse, nel 2009 ha raggiunto la finale del torneo della Big East perdendo contro Louisville.

Non scelto al draft NBA, disputa la preseason 2009/2010 con gli Utah Jazz prima di essere dirottato in D-League ai Maine Red Claws, dove rimane due stagioni e mezza prima di passare agli Iowa Energy, con cui disputa anche la stagione 2012/2013, con due parentesi anche nelle Filippine ai Talk N Text Tropang Texters. Nella stagione 2013/2014 è in Francia allo Sluc Nancy, con cui viaggia a 13.1 punti con 6.3 rimbalzi, raggiungendo la finale della Coppa Nazionale (persa con Nanterre) e uscendo in semifinale playoff contro Strasburgo (3-2), prima di vincere a fine stagione la PBA Governor’s Cup nelle Filippine con i Talk N Text Tropang Texters.

Inizia la stagione 2014/2015 nel campionato turco con il Royal Hali Gaziantep, prima di tornare in Francia a dicembre, firmando il BCM Gravelines. Torna in Turchia per l’annata 2015/2016, dove con l’Usak Sportif viaggia a 16.4 punti e 9.6 rimbalzi (2° del torneo), saliti a 20.3 punti e 7.6 rimbalzi con il 44% da tre nelle tre gare di playoff contro il Fenerbahce.

Contestualmente, la società comunica che l’atleta Omar Thomas non prenderà più parte agli allenamenti della squadra ma lavorerà individualmente.

Fonte: Ufficio Stampa Vanoli Cremona