Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dell'Agnello: "Ci aspetta una partita molto insidiosa, Cantù sarà motivata a fare bene"

Il coach della Juve Caserta presenta la trasferta contro la Red October Cantù

Sabato 12 Novembre 2016 | | Serie A

I confronti tra Cantù e Caserta sono ormai entrati a far parte della storia del basket italiano. Quello in programma domani, infatti, è il 55.mo confronto diretto tra le due formazioni. 33 le vittorie della compagine lariana contro 21 casertane. La partita tra Red October Cantù e Pasta Reggia Caserta sarà disputata, com’è noto, a Desio e sarà diretta dalla terna arbitrale composta da Maurizio Biggi di Cassina de’ Pecchi (MI), Beniamino Manuel Attarda di Priolo Gargallo (SR) e Dario Morelli di Brindisi, Nel presentare il confronto con i canturini, coach Dell’Agnello sottolinea che «ci aspetta una partita molto molto insidiosa per svariati motivi. Non solo c’è da tener presente la qualità oggettiva del loro roster, ma anche il fatto che dopo due trasferte non andate benissimo, tornano a giocare in casa, e quindi motivati a far bene avendo anche il fattore campo dalla loro. Noi – continua il tecnico casertano – dal canto nostro stiamo abbastanza bene, e abbiamo abbastanza generalizzata l esperienza che serve in questo tipo di partite. Ma è solo tenendo ben presenti le difficoltà che andremo a incontrare che saremo in grado di contrastarle e superarle al meglio. Questo – conclude Dell’Agnello – è un campionato per adesso molto equilibrato, Milano a parte, quindi non dobbiamo mai cadere nell’equivoco di ipotizzare una qualunque partita come particolarmente facile o particolarmente difficile, ma giocare con la convinzione di poter vincere ovunque ci troviamo».
Come di consueto diretta televisiva su Teleprima, emittente ufficiale della Pasta Reggia, che trasmette sul canale 91 del digitale terrestre e radiocronaca su Radio Prima Rete.

Fonte: Ufficio Stampa Juve Caserta