Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Caserta continua a volare: battuta Capo d'Orlando 91-86

Sesta vittoria in otto gare per i campani

Domenica 20 Novembre 2016 | | Serie A

Sesta vittoria in otto gare per la Pasta Reggia Caserta, che al PalaMaggiò supera 91-86 l’Orlandina di coach Gennaro Di Carlo. Ritmo elevato in avvio, con la Betaland che soffre l’atletismo bianconero nel pitturato. Archie tiene a galla gli ospiti, che girano palla in maniera fluida e mantengono l’equilibrio: 25-20 al primo break. Nella seconda frazione il punteggio resta alto, con i canestri di Watt e Putney che spingono i padroni di casa. L’Orlandina non molla e con un buon break pareggia a quota 34. Dopo il time-out di Dell’Agnello, la Pasta Reggia ritrova una buona difesa e preme sull’acceleratore con Sosa: all’intervallo il tabellone recita 47-38. Nella ripresa Caserta si smarrisce. Archie e Fitipaldo guidano gli ospiti fino al sorpasso. La terza frazione si spegne sul 58-59. E’ Marco Giuri a spezzare la partita: due bombe in fila del capitano riaccendono il palazzetto. Cinciarini imita il compagno e la Pasta Reggia scappa via. Non riesce l’assalto finale all’Orlandina, priva di Archie (uscito al 30° per falli). Termina 91-86.

 

Pasta Reggia Caserta: Sosa 21, Cecere ne, Cinciarini 12, Putney 17, Gaddefors 5, Jackson 3, Giuri 12, Bostic 4, Cefarelli ne, Metreveli 2, Czyz, Watt 15. All. Dell’Agnello

Betaland Capo D’Orlando: Galipò ne, Munafò ne, Pepic 8, Fitipaldo 12, Iannuzzi 14, Laquintana 6, Perl ne, Nicevic ne, Delas 11, Diener 18, Archie 13, Stojanovic 4. All. Gennaro Di Carlo

Fonte: Ufficio Stampa JuveCaserta