Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Diana: "Alzare la velocità è uno dei temi principale su cui ci siamo focalizzati in questa settimana"

"La sconfitta di sabato scorso ci brucia ancora, è stato un brutto passo falso"

Sabato 12 Novembre 2016 | | Serie A

“Viviamo un momento importante, in cui dobbiamo dimostrare di essere forti, nella testa e nel fisico”. È questo il messaggio principale che è emerso durante la conferenza stampa di presentazione della partita che la Leonessa giocherà sul campo di Brindisi, in programma domenica prossima alle ore 18.15.

La conferenza stampa si è svolta presso la sede di Opel Autentika S.p.a., un’azienda che nella stagione 2016-2017 ricopre il ruolo di Main Sponsor della Leonessa, alla presenza del presidente Graziella Bragaglio, del coach Andea Diana e del Dr. Andreas Barchetti, presidente del Gruppo Barchetti di cui fa parte anche la concessionaria di Via Duca degli Abruzzi.

“I nostri giocatori hanno mille motivazioni ma la cosa più importante è che dimostrino di voler vincere soprattutto per se stessi – il pensiero del presidente Graziella Bragaglio -. Abbiamo grande fiducia nel nostro allenatore, abbiamo ben presente il percorso che abbiamo fatto con lui, e non mettiamo in discussione neanche i nostri ragazzi. Oggi, però, è arrivato il momento in cui ognuno di loro mostri la voglia di vincere e di prevalere sugli avversari. I giocatori sanno quanto pesano i due punti in palio e che devono portarli a casa, soprattutto per loro stessi”.

“Il mercato? Sono convinta che l’ingresso di Christian Burns sia destinato a dare un importante supporto alla squadra – continua il presidente della Leonessa -. Per il resto girano tante chiacchiere ma la verità è che quando la squadra è stata costruita i ruoli di tutti erano molto chiari. Sono convinta che ognuno possa essere importante per il nostro progetto a prescindere dal numero di minuti in cui è in campo, ma è chiaro che nel corso della stagione possano essere fatte anche delle scelte diverse. In ogni caso fino a oggi nessuno si è lamentato o ha chiesto di essere ceduto”.

“Alzare la velocità è uno dei temi principale su cui ci siamo focalizzati in questa settimana – le parole di coach Andrea Diana -. Affrontiamo una squadra che predilige il gioco in velocità e che ha grande fiducia dopo la vittoria esterna a Cremona. Brindisi, allenata da un coach bravo e preparato come Sacchetti, può contare su tre giocatori chiave: Goss, un giocatore di grande tecnica ed esperienza che conosce molto bene il nostro campionato, Scott, che regala a tutta la squadra grande energia, e M’Baye, una delle rivelazioni del campionato, di cui è top scorer”.

“La sconfitta di sabato scorso ci brucia ancora, è stato un brutto passo falso – prosegue l’allenatore della Germani -. Domenica abbiamo l’occasione per riscattarci, dovremo farci trovare pronti per giocare una partita di grande spessore. Veniamo da una settimana che è stata utile per inserire nei nostri meccanismi Christian Burns, che per noi può diventare un giocatore importante. Lui ha una doppia dimensione, può giocare da quattro o da cinque, e questo aumenta un po’ le difficoltà del suo inserimento. Il ragazzo è molto disponibile ma è chiaro che per poterlo inserire pienamente nei nostri meccanismi di gioco c’è bisogno di un po’ di tempo”.

“Siamo davvero orgogliosi di supportare il Basket Brescia e vogliamo contribuire a trasmettere entusiasmo, passione e energia, valori cari anche a noi di Autentika – il pensiero di Andreas Barchetti, presidente di Opel Autentika S.p.a. -. Proprio per questo motivo presto offriremo la possibilità a tutti i tifosi del Basket Brescia di iscriversi gratuitamente ad un’Autentika Community, in cui si potranno vincere premi speciali… tutti firmati Basket Brescia!”

 

Fonte: Ufficio Stampa Leonessa Brescia