Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Little Italy #2 - Marco Belinelli

Iniziata la stagione regolare con gli Hornets per Belinelli, due successi nelle prime tre partite per lui

Domenica 30 Ottobre 2016 | Enzo Ruggiero | Rubriche & Opinioni

Iniziata ufficialmente la stagione regolare di Marco Belinelli e degli Charlotte Hornets. 2 vittorie e 1 sconfitta il bottino della squadra guidata da Coach Steve Clifford. Già nelle prime partite gli Hornets hanno dato l'impressione di poter dire la loro ad Est.

 

PRIMA PARTITA STAGIONALE

Subito un bel test per gli Hornets nella prima partita. Si giocava in casa dei Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo. Proprio i Bucks infatti avevano interrotto il record di vittorie consecutive degli Golden State Warriors. Il finale vede trionfare gli Hornets con il punteggio di 107-96, ma "Beli" e compagni sono stati sempre in vantaggio, dal primo all'ultimo minuto della partita. Difesa non perfetta dei Bucks a dir la verità, che concede ben 32 punti a Charlotte nel solo primo quarto. Se da una parte è Antetokounmpo a prendersi la squadra sulle spalle (31 punti, 9 rimbalzi e 5 assist) è Kidd-Gilchrist per gli Hornets a fare bene (doppia doppia da 23 punti e 14 rimbalzi). Nel secondo quarto Charlotte raggiunge la doppia cifra di vantaggio, infatti gli Hornets vanno all'intervallo con un buonissimo +15.

Nel terzo quarto la storia non cambia, i Bucks concedono ancora molto all'attacco di Charlotte, che vince anche il terzo parziale, potendo controllare 17 punti negli ultimi 12 minuti.

Charlotte controlla la partita e chiude con uno scarto di 11 punti la prima partita della stagione regolare. Per Belinelli7 punti, 4 rimbalzi e 1 assist con il 37.5% dal campo. Doppia doppia anche per Marvin Williams, autore di 13 punti e 10 rimbalzi. 

 

PRIMA DOPPIA CIFRA DELLA REGULAR SEASON

Nella vittoria in casa dei Miami Heat è arrivata la prima doppia cifra stagionale per Marco: 12 punti, 2 assist, 1 rimbalzo e 1 palla recuperata con un buon 2 su 3 da 3. 2 successi in 2 trasferte per gli Hornets, tra l'altro contro due squadre che potrebbero dare del filo da torcere a Charlotte per quanto riguarda la corsa ai Playoff.

 

 

SCONFITTA ALLA PRIMA IN CASA

Nell'ultima partita erano i Boston Celtics a far visita alla Time Warner Cable Arena. Charlotte si è trovata di fronte un Al Horford infermabile: 31 punti, 11 rimbalzi e 4 assist per lui. Bene anche il solito Thomas per i Celtics: 24 punti e 7 assist.

Walker si prende la squadra sulle spalle, ben 29 punti con il 62.5% per lui. Non la miglior partita per Belinelli invece, 5 punti in 23 minuti di giocoDecisivo il quarto periodo, quando gli ospiti riescono a portarsi di nuovo in vantaggio, dopo il -1 dei primi 36 minuti. Finisce 98-104, una piccola occasione sprecata per gli Hornets, che potevano partire con 3 vittorie consecutive.