Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Dell'Agnello: "Betaland squadra esperta, ci servirà continuità e consistenza"

"Ci stiamo preparando al meglio, allenandoci col desiderio di migliorarci passettino dopo passettino"

Sabato 19 Novembre 2016 | | Serie A

Il confronto in programma domani al Palamaggiò tra la Pasta Reggia Caserta e la Betaland Capo d’Orlando nette di fronte quelle che, da più parti, sono state definite le sorprese di questa prima parte di campionato. In effetti, per la prima volta, il confronto tra queste due squadre interessa la parte alta della classifica. Ci sarà, quindi, massima attenzione da parte dei bianconeri perché «la Betaland – come osserva coach Dell’Agnello – è una squadra composta da giocatori esperti e soprattutto con un alta conoscenza del gioco e quindi delle sue letture. È un loro punto di forza, forse il principale, il saper stare in campo a prescindere dalle scelte e dalle situazioni che si presentano di volta in volta. Anche per questo motivo – continua il tecnico bianconero – è una squadra molto temibile, e servirà tutta la concentrazione possibile per far fronte al meglio a queste loro peculiarità. Dal canto nostro ci stiamo preparando al meglio, allenandoci col desiderio di migliorarci passettino dopo passettino. Ci servirà una partita dove la continuità e la consistenza dovranno essere spalmate per tutti i 40 minuti, perché avranno un importanza fondamentale. Inoltre – conclude Dell’Agnello – torneremo a giocare a casa nostra, e vogliamo mantenere inespugnato il nostro Palamaggiò».
A dirigere la gara Pasta Reggia Caserta – Betaland Capo d’Orlando è stata designata la terna composta da Gianluca Mattioli di Pesaro, Mark Bartoli di Trieste e Nicola Ranaudo di Milano. Palla a due, come di consueto, alle ore 18.15

 

Fonte: Ufficio Stampa Juve Caserta