Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Jabari Parker dona e distribuisce pasti per il giorno del Ringraziamento

L'ala dei Bucks: "E' un dovere come essere umano"

Venerdì 25 Novembre 2016 | Alessandro Negri | NBA

Black friday e Thanksgiving Day: è tempo di feste negli Stati Uniti, e come ogni anno le famiglie americane non mancano di rispettare le proprie tradizioni.

Proprio in riferimento alla festa del Ringraziamento, un'altra tradizione ormai consolidata da anni nel modo NBA consiste nella collaborazione che gli altleti prestano verso la comunità.

Anche quest'anno, i giocatori non mancano di dare il proprio contributo soprattutto a favore delle classi sociali meno abbienti. E' il caso, ad esempio, dell'ala dei Milwaukee Bucks Jabari Parker: dopo aver contribuito alla vittoria dei suoi su Orlando nella serata di lunedì 21, il giorno dopo Parker è "sceso in piazza" distribuendo 150 pasti (da lui donati) alle famiglie riunitesi presso l'House of Peace.

"Faccio solo il mio dovere come essere umano e cittadino di questa contea, dando una mano a chi è meno privilegiato - le parole di JP - Persone che magari durante il periodo del Ringraziamento non possono avere la nostra stessa fortuna: voglio solo portare luce e dare un sorriso, spero proprio che tutto ciò continui fino a giovedì".