Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sacripanti: "Deluso e amareggiato per il risultato finale"

"È normale che quando si perdono le partite in questo modo la rabbia è tanta"

Mercoledì 23 Novembre 2016 | | Europa

Coach Pino Sacripanti si presenta in sala stampa scuro in volto: “Sono molto deluso e amareggiato per il risultato della partita ma non per l’esecuzione di gioco. È’ normale che quando si perdono le partite in questo modo la rabbia è tanta. Sono soddisfatto di come abbiamo giocato, tranne per quanto riguarda i primi dieci minuti in cui abbiamo preso 27 punti. Contro squadre simili bisogna mantenere la lucidità dal primo all’ultimo minuto. Poi è chiaro che se penso ad alcuni episodi nello specifico di errori ne sono stati fatti tanti, ma è inutile pensarci è andata così. Sarebbe stato importante vincere per restare al primo posto del girone, questa cosa mi rammarica molto.” Nonostante la sconfitta la squadra sta trovando continuità nell’esecuzione dei giochi aumentando le proprie certezze: “Sia Randolph che Thomas stanno trovando le giuste soluzioni. Si sono create delle gerarchie ben precise e questo è frutto del lavoro svolto durante la settimana.”

Fonte: Ufficio Stampa Scandone Avellino