Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Trapani scaccia la crisi sbarazzandosi di Ferentino

La risposta di Trapani è nella difesa: FMC annientata

Domenica 30 Ottobre 2016 | | LNP


Trapani. Grande vittoria della truppa di Ducarello che annichilisce i primi della classe di Ferentino. Incontro mai in discussione, con i granata che mettono in campo una partita di grande abnegazione difensiva mostrando anche un’ottima circolazione di palla e grandi miglioramenti rispetto al difficoltoso inizio di stagione. Difficile segnalare un protagonista in particolare. Evidenziamo solo, su tutti, i 21 punti e 9 rimbalzi di Renzi ed i 19 punti ed 11 rimbalzi di Ganeto.

1°Quarto. Buona partenza di Trapani che è subito incisiva in attacco e riesce a piazzare un parziale di 13-3 (14-5 al 5’). Un mini-break di Ferentino di 6-2 riporta gli uomini di Ansaloni sul -5 (16-11) quando mancano 2’ e 40’’alla fine del primo quarto. Un gioco da 3 punti di Renzi e due tiri liberi di Viglianisi permettono però ai granata di rispondere al meglio alle sortite offensive di Raymond ed Imbrò. Il primo quarto si chiude sul 23-18.

2°Quarto. Buon impatto dei padroni di casa che, con un 4-0 targato Filloy-Tommasini, costringono coach Ansaloni a chiamare subito il primo time-out. I 2 canestri di Gigli riportano sotto Ferentino ma Trapani risponde subito con la tripla di Ganeto che vale il +8 (32-24 al 15’). Al 17’ la terna arbitrale fischia il 3° fallo a Scott su un’azione in difesa e poi, sul ribaltamento di fronte, prima sanziona un dubbio fallo in attacco allo stesso Scott e poi, sulle proteste dello stesso, un fallo tecnico che significa 5° fallo e doccia anticipata per l’esterno granata. La partita inevitabilmente si innervosisce e si va avanti a strappi fino alla fine del quarto. Sul finale però la tripla di Ganeto ed i 2 liberi di Viglianisi, regalano ai granata il massimo vantaggio (+14). Al 20’ il punteggio è 39-25.

3°Quarto. Ferentino entra in campo con un piglio diverso, ma i granata rispondono colpo su colpo: al 25’ è ancora +13 per Trapani (51-38). Trapani continua ad attaccare con pazienza ed il lay-up di Tommasini vale il massimo vantaggio: 57-38 a 3’ e 40’’ dalla fine della terza frazione. Trapani continua a realizzare con Renzi perfettamente servito in post basso dai suoi compagni mentre Ferentino realizza solo dalla lunetta (61-40 al 29’). Nell’ultimo minuto, al canestro di Carnavali segue quello di Viglianisi: il periodo finisce con i padroni di casa in vantaggio 63-42.

4°Quarto. La tripla di Mays in apertura vale il +24 ma un parziale di 5-0 targato Raymond e Gilbert costringe coach Ducarello a chiamare time-out. Si rientra in campo ed in un amen, con le triple di Mays e Viglianisi, Trapani si riporta sul massimo vantaggio (72-47 a 6’ e 15’’ dalla fine). Ferentino prova a rientrare e piazza un break di 8-0 (72-55 al 36’). Trapani però resiste ed al 38’ i due liberi di Renzi valgono il +18. Gli ultimi due minuti servono solo per le statistiche. Finisce 83-60.

Pallacanestro Trapani - Basket Ferentino 83-60
Parziali: (23-18; 16-8; 24-17; 20-18)

Pallacanestro Trapani: Tommasini 14 (5/9; 1/6), Mays 10 (2/2; 2/5), Renzi 21 (8/12), Filloy 7 (2/2; 1/4), Scott, Costadura 1 (0/1 da 3), Tavernelli, Viglianisi 10 (1/1; 1/2), Simic 1, Ganeto 19 (4/11; 3/4), Amato.
All.: Ugo Ducarello Ass.: Matteo Jemoli, Daniele Parente.

FMC Ferentino: Capuani n.e., Musso 3 (1/3 da 3), Gigli 17 (5/8; 1/2), Mastrangeli n.e., Datuowei, Sabbatino, Imbrò 5 (1/5; 1/3), Gilbert 13 (2/5; 3/5), Carnovali 4 (2/2; 0/10), Bertocchi, Benvenuti 2 (1/2), Raymond 16 (4/8; 1/2).
All.: Luca Ansaloni Ass.: Alessandro Jacozza, Vincenzo Roffi Isabelli.

Arbitri: Jacopo Pazzaglia, Enrico Bartoli e Andrea Chersicla.
Spettatori: 2000 circa

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Trapani