Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La Leonessa attende Milano: "Grande evento, pronti a dare il massimo"

Grande attesa a Brescia per l'arrivo dei Campioni d'Italia

Sabato 22 Ottobre 2016 | | Serie A

“Abbiamo grande rispetto per Milano ma siamo pronti a giocarci la partita a viso aperto, dando il massimo delle nostre possibilità”. È questo il chiaro messaggio emerso nel corso della conferenza stampa di presentazione del match che Brescia disputerà contro i campioni d’Italia dell’EA7 Emporio Armani Milano, in programma domenica prossima al PalaGeorge di Montichiari (ore 12, diretta tv su Sky Sport 1 HD). La partita, valida per la quarta giornata di campionato, è stata presentata presso la sede de I Silvani, uno dei partner storici che affiancano la Leonessa nella stagione del ritorno in Serie A.

All’evento erano presenti il presidente Graziella Bragaglio, il coach Andea Diana, l’ala statunitense Marcus Landry, Marcella Menichetti, Direttore Commerciale de I Silvani, e Francesca Quiri, Responsabile dell’Area Comunicazione di Apam.

“Siamo in procinto di giocare una partita che aspettiamo da tanto tempo, organizziamo un evento che farà divertire i nostri tifosi, che avranno il piacere di vedere la squadra campione d’Italia – afferma il Presidente Graziella Bragaglio -. Siamo molto orgogliosi di poter ospitare l’Olimpia Milano, una squadra forte che disputa anche l’Eurolega. Domenica il palasport sarà allestito come nelle migliori occasioni e siamo molto contenti che i biglietti per accedere alla partita siano in esaurimento”.

“Siamo molto soddisfatti di come il pubblico stia rispondendo al richiamo di una partita affascinante come quella con Milano – prosegue il presidente della Leonessa -, ma non dimentichiamo che ci saranno altre 13 partite di campionato da disputare in casa che saranno altrettanto importanti per la definizione del nostro progetto sportivo. Un progetto che cresce anche grazie anche a partner importanti come I Silvani, che in occasione di tutte le nostre partite casalinghe allietano l’inizio della partita e l’intervallo con le loro delizie”.

“Sarà una partita che regalerà grandi emozioni, la squadra è pronta per scendere in campo e dare il massimo – il pensiero di coach Andrea Diana -. Il pubblico ci darà una grande spinta come ha sempre fatto, sappiamo tutti quanto sia sentita questa partita. Si avverte una tensione positiva nell’aria, che noi dovremo essere bravi a trasformare in energia. Dal punto di vista mentale è una gara che si prepara facilmente: ogni atleta vuole giocare partite come queste, a ogni allenatore piace allenarle. Dal punto di vista tattico invece è più difficile, visto che fino a domenica mattina non sapremo chi del lungo roster di Milano scenderà in campo. L’Olimpia ha una squadra di taglia importante, occupa bene gli spazi sul parquet e per essere efficaci in attacco dovremo essere bravi a far circolare la palla, stando attenti a ogni possesso”.

“Dobbiamo essere perfetti per 40′, serve grande qualità per provare a giocarsela alla pari – conclude l’allenatore della Leonessa -. Purtroppo la settimana non è stata delle migliori dal punto di vista fisico: Bushati ha un problema alla mano, Passera e Moore saranno in dubbio fino alla fine. Ci stiamo adoperando per recuperarli il prima possibile, poterli avere a disposizione sarebbe molto importante. Chi toglierei a Milano? Per la qualità e la confidenza che ha con la partita mi viene facile fare il nome di Kruno Simon. Quest’anno ha alzato ulteriormente il livello del proprio gioco, credo che la vittoria del Preolimpico la scorsa estate gli abbia dato grande fiducia”.

“Ho ottime sensazioni, affrontiamo un match importante che servirà alla squadra per capire a che punto siamo arrivati – spiega l’ala statunitense Marcus Landry – . Abbiamo un piano partita che i nostri coach hanno preparato, dobbiamo riuscire a eseguirlo al meglio e alla fine capiremo quale risultato saremo riusciti a raggiungere. È giusto avere rispetto per tutti, ma non bisogna avere paura di nessuno. Dobbiamo fare il nostro lavoro, così come faranno i nostri avversari. Si tratta di pallacanestro e solo ciò che succede in campo determina il risultato della partita”.

“È con grande entusiasmo che per il quarto anno consecutivo sponsorizziamo il Basket Brescia Leonessa – afferma Marcella Menichetti. Direttore Commerciale de I Silvani -. Siamo un’azienda vicina al mondo delle famiglie e pensiamo che i bambini possano avere un importante insegnamento sull’etica e sul gioco di squadra attrarverso il mondo dello sport e del basket in particolare”.

La conferenza stampa è stata l’occasione anche per presentare l’iniziativa che il Basket Brescia Leonessa ha realizzato assieme ad Apam per portare i tifosi biancoblu a Montichiari attraverso i bus-navetta: “Siamo molto felici di essere riusciti a realizzare questo progetto che mette il trasporto pubblico a servizio degli eventi del nostro territorio – le parole di Francesca Quiri, Responsabile dell’Area Comunicazione di Apam -. In tutte le partite casalinghe ci saranno delle navette dedicate ai tifosi che vogliono raggiungere Montichiari. Si tratta di quattro autobus di grande capienza che potranno ospitare un buon numero di tifosi. Il biglietto integrato ha un costo di 5 euro e dà anche la possibilità di viaggiare sulla metropolitana di Brescia e sulla linea di trasporto urbano”.

Il servizio è gratuito per tutti gli under 12. Sabato mattina dalle ore 9 alle ore 12 i biglietti saranno a disposizione presso la Segreteria del Centro Sportivo San Filippo, domenica saranno acquistabili anche presso il centro di partenza dei bus-navetta al Parcheggio Sant’Eufemia-Buffalora, di fronte all’omonimo capolinea della metropolitana.

Fonte: Ufficio Stampa Leonessa Brescia