Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Imola sconfigge Udine e torna alla vittoria

Bella prestazione dell'Andrea Costa che riesce a raccogliere due punti importanti per la classifica

Domenica 27 Novembre 2016 | | LNP


G.s.a. Udine – A.Costa 62-74
(9-14, 34-29, 52-57)
UDINE: Diop ne, Castelli 5, Okoye 4,
Truccolo 7, Nobile 3, Cuccarolo, Traini 6,
Pinton, Ferrari 7, Vanuzzo  14, Chiti ne, Ray 16.
All. Lardo
IMOLA: Tassinari, Cohn 9, Cai,
Maggioli 11, Borra 10, Ranuzzi 9, Prato 14,
Preti ne, Hassan 13, Norfleet 8.
All.: Ticchi
Arbitri: Longobucco, Di Toro, Buttinelli

Imola vince a Udine grazie a un’ottima prova di squadra.
Ottimo avvio Imola con 12 punti di Hassan e Cohn, dopo 6 minuti il punteggio è sullo 0-12.
Udine a secco nei primi 7 minuti, i friulani imprecisi soffrono a rimbalzo e non trovano il canestro. Gli ultimi due minuti del primo quarto vedono comunque il ritorno dei friulani che chiudono il parziale sul 9-14.
Il secondo quarto si riapre con errori da parte di entrambe le squadre, ma l’esperto Vanuzzo si carica la squadra sulle spalle portando i suoi sul 19-21 al 13’.
Primo vantaggio Udine sul 24-23 al 14’ con canestro da sotto di Ray.
La partita procede punto a punto fino a fissare il punteggio all’intervallo sul: 34-29.
Il terzo quarto si apre con una tripla di Traini, Imola sbaglia il canestro e Udine prova a scappare 39-32. Hassan non ci sta e trascina Imola con un parziale di 10-0 che riporta la gara sul 43-42. Il quarto sembra la copia di quello precedente: le due squadre procedono punto a punto ma coach Ticchi accenna la difesa a zona 2-3 che dà i frutti sperati con l’Andrea Costa che chiude sul 52-57.
L’ultimo quarto si apre a suon di canestri e Udine ricuce lo svantaggio e si porta sul 58-59. Lardo a 5’22 al termine ripropone l’americano Ray sul 58-61.
La tripla di Prato porta Imola avanti di 6 punti a 4’44 dalla fine (58-64) e un contropiede tutto americano porta Norfleet a segno a 4’02, con canestro e fallo    (58-67) Schiacciata di Borra a 3’ dalla fine (61-69).
Ray prova ad accorciare il divario con una tripla ma la manda sul ferro, l’antisportivo di Traini manda Cohn in lunetta che ne mette 1/2.

Imola vince a Udine 62-74.

Fonte: Ufficio Stampa Andrea Costa Imola