Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

NBA: Dennis Rodman accusato di incidente con omissione di soccorso

L'ex campione dei Chicago Bulls rischia il carcere

Mercoledì 23 Novembre 2016 | Antonio Lambiase | NBA

Il controverso ex campione NBA Dennis Rodman è stato accusato di un incidente con realtiva omissione di soccorso e di essere andato contromano in autostrada.

 

L'episodio risale allo scorso 20 luglio sulla Interstate 5 di Santa Ana. I giudici hanno confermato che l'ex atleta stava viaggiando a bordo di un SUV, guidando contromano in direzione Nord intorno alle 12:30, costringendo una vettura, che viaggiava nella giusta direzione, a schiantarsi contro lo spartitraffico per evitare un incidente stradale.

 

Il legale di Rodman, Paul Meyer ha fornito la sua versione sull'accaduto, dicendo che l'incidente è avvenuto su uno svincolo poco segnalato e che l'assisitito, essendosi accorto dell'errore, avrebbe impedito l'incidente e inoltre si sarebbe fermato chiedendo lo stato di salute del conducente.

Inoltre Rodman, secondo la polizia, avrebbe imboccato una strada vietata al traffico e dato false informazioni agli agenti, tutto questo con la patente di guida scaduta.

 

Se le accuse saranno confermate il 20 Gennaio 2017, giorno in cui Rodman sarà giudicato, potrebbe rischiare fino a 2 anni di carcere.