Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Pasquini: "E' stata una partita strana, abbiamo latitato in attacco nel secondo tempo"

Devecchi: "Siamo all’inizio della stagione ma dobbiamo migliorare il nostro modo di giocare insieme e difendere con più cattiveria"

Mercoledì 26 Ottobre 2016 | | Europa

È coach Federico Pasquini a commentare il match: “È stata una partita strana perché nel primo tempo abbiamo portato in campo una buona difesa e abbiamo attaccato bene, muovendo tutti la palla nel giusto modo. Nel secondo tempo siamo scesi in campo con un altro piglio, difendendo bene per alcuni tratti ma latitando molto di più in attacco. Purtroppo abbiamo dovuto fare a meno di due dei nostri 4, prima della fine del primo tempo Savanovic ha avuto un piccolo infortunio e non lo volevamo rischiare, e Sacchetti nel secondo è uscito per una distorsione alla caviglia, questo ci ha sicuramente condizionato molto. Loro hanno giocato bene, dominando a rimbalzo e attaccando con fiducia. Non c’è molto da dire, siamo all’inizio della competizione e siamo una squadra con molti giocatori nuovi, sappiamo di dover essere più consistenti in trasferta e sfruttare i match in casa, abbiamo tanto da lavorare. Congratulazioni allo Szolnoki per la vittoria”.

Il capitano Jack Devecchi analizza così la partita: “È stata una partita dura, arriviamo dalla partita di campionato di domenica contro Cantù ed era importante continuare a fare bene dopo il match con Zielona Gora. Siamo partiti bene, difendendo forte e facendo ciò che il coach ci aveva chiesto, correndo molto e sfruttando la transizione. Nel secondo tempo Szolnok è rientrata, dominando a rimbalzo e trovando tante seconde opportunità. Nel finale punto a punto sono riusciti a portarla a casa, ovviamente trascinati anche dalla fiducia che ti dà giocare in casa. Siamo all’inizio della stagione ma dobbiamo migliorare il nostro modo di giocare insieme e difendere con più cattiveria, senza concedere troppo ai nostri avversari. Dobbiamo restare uniti e concentrati sul campo, ed è su questo che lavoreremo nei prossimi giorni”.

 

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Sassari