Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Bamberg, ancora una beffa! La Stella esulta

Vittoria serba 78-79

Martedì 15 Novembre 2016 | Alessandro Vignati | Eurolega

Ancora beffato, il Bamberg cede per un punto in casa contro la Stella Rossa per 78-79 al termine di una gara intensa e incerta fino all'ultimo. La differenza è arrivata alla fine, a 24 dalla conclusione con il sorpasso serbo firmato Charles Jenkins e la risposta tedesca andata a salve, nell'ultima azione, di Darius Miller.
La Zvezda sale così a 6 punti, mentre i tedeschi rimangono a 4.
Decisivi sono stati i due cuori biancorossi Bjelica e Simonovic, rispettivamente con 18 e 17 punti, mentre Stefan Jovic è uscito dal recente letargo fornendo 12 punti e 5 assist. Marko Guduric ha aggiunto 11 punti e Jenkins 10, di cui i due finali decisivi.
Nel Bamberg si è visto un ottimo Nicolò Melli con 16 punti e 10 rimbalzi, Nikos Zisis ha registrato 11 punti e 9 assist, Miller ha messo 14 punti e Janis Strelnieks 12.
Il Bamberg ha iniziato forte con un paio di triple di Lucca Staiger per un veloce 6-0. La Zvezda è rimasta a secco per i primi 4 minuti, in una gara dai ritmi contenuti sotto canestro, prima della spinta di Simonovic che ha portato a -3 i suoi (14-11) a fine primo quarto.
La gara è variata nel secondo quarto. La difesa del Brose comincia a prendere acqua, la Stella macina con Bjelica e Guduric, andando avanti fino all'intervallo con un netto +9 (29-38).
Gli strappi alterni della gara sono un must. Melli dopo l'intervallo si scatena con un tris di triple che impatta (39-39). Simonovic rimette avanti i suoi, ma nel terzo quarto il Bamberg è on fire e va avanti 61-58 quando mancano dieci minuti alla fine.
Fino a quattro dalla fine i tedeschi rimangono avanti, poi si scatena un'alternanza senza fine. Si arriva così a 24 secondi dalla fine con il Bamberg avanti 78-77, ma Jenkins con un colpo da due firma il sorpasso. Miller ha la palla della vittoria, ma non va: 78-79 gioia serba e nuova beffa per Trinchieri.