Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Un tap-in di Savanovic regala la vittoria a Sassari, Pistoia lotta ma va KO

Primo successo in trasferta in campionato per la Dinamo

Sabato 5 Novembre 2016 | | Serie A

La Dinamo Banco di Sradegna conquista la prima vittoria in trasferta della stagione. Al PalaCarrara i giganti vincono di misura al termine di un match intenso, deciso solo negli istanti finali. Dopo un ottimo avvio che proietta Devecchi e compagni fino a +7, i ragazzi di Pasquini subiscono l’offensiva toscana e chiudono il primo tempo sotto di uno, grazie a un ottimo Rok Stipcevic. Al rientro dall’intervallo lungo le due formazioni si affrontano a viso aperto, in un continuo botta e risposta. Negli ultimi 10’ minuti i sassaresi si accendono e combattono punto a punto: la giocata decisiva porta la firma di Dusko Savanovic (14 pt) ma a conquistare il primo successo on the road è un gruppo disposto a lottare fino alla fine.

Una vittoria in trasferta che fa bene al morale e dà la carica in vista dei prossimi impegni della squadra: domani i giganti si alleneranno in Toscana mentre lunedì raggiungeranno la Grecia. Martedì infatti disputeranno la sfida con l’Aek Atene per il 4° round di Basketball Champions League.

In scena al PalaCarrara. Nell’anticipo della sesta giornata di campionato la Dinamo incontra Pistoia, nella prima delle tre trasferte in programma. Questa sera la sfida con i ragazzi di coach Enzo Esposito in un parquet dove non è concesso sbagliare.

La sfida. Coach Pasquini manda in campo Johnson-Odom, Lacey, Sacchetti, Lydeka, e Stipcevic, coach Esposito risponde con Petteway, Crosariol, Magro, Moore e Hawkins.  Break in apertura per la Dinamo che apre le danze con una tripla di Sacchetti e un canestro dalla media di Johnson-Odom. I padroni di casa si sbloccano con Magro e Crosariol. I giganti volano fino al +7 ma un parziale biancorosso 7-2 chiude il primo quarto 16-18. Pistoia allunga il break e firma parità e sorpasso nella seconda frazione. I toscani siglano il +7, una bomba di Stipcevic risveglia i sassaresi. È il play croato a trascinare i suoi, insieme a Djo e Devecchi, e permettere alla Dinamo di chiudere il primo tempo a un solo possesso di distanza (36-33). Al rientro dall’intervallo lungo una bomba di Carter sembra invertire l’inerzia del match ma i padroni di casa mettono a segno un break di 7-0. Reazione sassarese con Carter, Savanovic, Devecchi e Lacey. Il coast to coast di Johnson Odom dice -1. Crosariol e Lombardi chiudono al 30’ 52-48. Il Banco bombarda dall’arco: ad aprire le danze Trevor Lacey, lo segue Djo che sigla la parità. Per Pistoia c’è Hawkins, ma Dusko Savanovic firma un break di 7 punti: per l’ala serba due canestri dalla media e la tripla del sorpasso. Ci mette una pezza Crosariol per il 64 pari, è Rok Stipcevic dai 6.75 a trascinare Sassari avanti quando inizia l’ultimo giro di cronometro. The Flexx si apre in contropiede e, con Lombardi e Cournooh, rimette la testa avanti. Ma una magia di Dusko Savanovic regala la vittoria ai giganti: al PalaCarrara finisce 69-68.

 

The Flexx Pistoia 68 - Dinamo Sassari  69

Parziali: 16-18; 20-15;16-15; 16-21.

Progressivi: 16-18; 36-33; 52-48; 68-69.

The Flexx Pistoia. Cournooh 13, Di Pizzo, Petteway 2, Antonutti, Lombardi 5, Magro 6, Hawkins 17, Moore 11, Solazzi, Crosariol 14. All. Enzo Esposito

Dinamo Sassari. Johnson-Odom 15, Lacey 8, Devecchi 5, D’Ercole, Sacchetti 3, Lydeka 6, Savanovic 14, Carter 6, Stipcevic 10, Olaseni 2, Ebeling, Monaldi. All. Federico Pasquini.

 

Fonte: Ufficio Stampa Dinamo Sassari