Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Little Italy #2 - Danilo Gallinari

Il 'Gallo' ha sorpassato 'Melo' nella classifica dei tiratori da 3 della franchigia del Colorado

Sabato 29 Ottobre 2016 | Fabrizio Fasanella | Rubriche & Opinioni

La Regular Season dei Nuggets è ufficialmente iniziata nella notte tra giovedì e venerdì, quando la truppa di coach Malone ha espugnato il campo dei New Orleans Pelicans con il punteggio di 107-102. Danilo Gallinari, autore di 15 punti con 5-11 dal campo, ha aggiornato una pagina di storia della franchigia del Colorado.

 

LA PRIMA PARTITA STAGIONALE

Il punteggio può ingannare, perché i Nuggets sono quasi sempre stati in controllo e hanno anche raggiunto il +12 nel terzo quarto. Uno straordinario Anthony Davis (50 punti, 16 rimbalzi, 5 assist, 7 recuperi e 4 stoppate), però, ha guidato i Pelicans a una rimonta disperata tra il terzo e l'ultimo periodo. La prima scelta al Draft del 2012, a 1 minuto dalla fine, ha rubato palla a Mudiay per chiudere in contropiede il -2 New Orleans, ma Denver è riuscita comunque a tirare un sospiro di sollievo dopo il successivo errore di Moore dall'arco.

Il 'Gallo' non ha brillato e ha osato poco, ma è riuscito a fare il suo dovere per dare alla squadra un prezioso contributo (anche in difesa). L'azzurro, nel primo tempo, ha realizzato il primo canestro dal campo della stagione dei Nuggets e la tripla per il +11 nel secondo quarto, chiudendo a quota 10 all'intervallo. Nella seconda metà di gara, invece, Danilo è rimasto un po' nell'ombra dal punto di vista offensivo, segnando però un canestro in acrobazia a metà del quarto periodo per il +8. Per lui un totale di 15 punti (5-11 al tiro e 2-4 dalla lunetta) conditi da 3 rimbalzi, 2 assist, 3 recuperi e 1 stoppata in 38 minuti.

 

GALLO SORPASSA MELO

Con la sua tripla dopo 3 minuti dalla palla a due, Gallinari ha pareggiato Carmelo Anthony al sesto posto nella storia dei Nuggets per tiri da 3 punti realizzati. A 6'11'' dalla fine del primo tempo, con un'altra "bomba", il numero 8 ha ufficialmente messo le mani sulla sesta piazza.

Il 'Gallo', ai Nuggets dal febbraio del 2011, è attualmente a quota 712 triple in maglia giallo-azzurra ed entro la fine della stagione ci sono ottime possibilità che raggiunga il quarto posto: deve segnare ancora 14 triple per sorpassare Van Exel e 37 per superare Ellis.

 

DIKEMBE MUTOMBO DAY

Oggi, 29 ottobre, nella Mile High City è il Dikembe Mutombo Day. John Hickenlooper, governatore del Colorado, ha firmato le carte necessarie per ufficializzare la giornata tutta dedicata alla leggenda dei Nuggets. Questa notte prima della gara contro Portland, la franchigia ritirerà la #55 del lungo che ha giocato (e dominato) a Denver dal 1991 al 1996. Per l'occasione, la squadra indosserà una coloratissima divisa old-school ispirata a quella dei tempi di Mutombo.